Accolte nel grande Regno

Lunedì 24 agosto: ci mettiamo in marcia verso il nord, per raggiungere Mbanza Congo antica capitale del Regno del Congo, prima della colonizzazione portoghese. Ci accompagna p. Alfonso Nteka, superiore della Custodia di Angola dei Frati Minori Cappuccini. Arriviamo nel tardo pomeriggio e visitiamo i resti della antica Cattedrale risalente al periodo coloniale, che fu  visitata sia da Giovanni Paolo II che da Benedetto XVI. Qui si trovano le spoglie del primo Vescovo di Mbanza Congo, morto in un incidente aereo nel 1991 dopo solo sette anni di ministero episcopale; la diocesi fu eretta nel 1984 da Giovanni Paolo II.

 

Ingresso del cimitero dei re del Regno del Congo
Ingresso del cimitero dei re del Regno del Congo

Adiacente alla Cattedrale sorge anche il cimitero dei sette re che regnarono qui anche dopo l’arrivo dei portoghesi, furono battezzati e accolsero la religione cristiana, sebbene (come sostengono alcuni storici) non si convertirono ad essa e rimasero fedeli alla religione tradizionale e alla cultura ancestrale, ma aderirono ad essa per interessi materiali ed politici. E’ interessante trovare tracce dei popoli  vissuti in questo luogo e imparare a riconoscere una storia che ci ha preceduto nell’antico continente africano e che spesso si intreccia con la storia dei popoli vicini… ancora tutta da scoprire!

Il Vescovo attuale di Mbanza Congo, monsignor Vincente Carlos Kiakiku ci ha accolto con molta cordialità e attraverso un colloquio ci ha dato modo di conoscere più da vicino la realtà di questa giovane Diocesi.

Visita al Vescovo mons. Vincente Kiakiku
Visita al Vescovo mons. Vincente Kiakiku

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...